2012

53 ORE, 38 MINUTI – NUOVO RECORD NELLA ROMA PER 2 MONOSCAFI

Ci sono voluti 11 anni per migliorare il record dei monoscafi della Roma per 2. E infine nel 2012, a bordo del Vismara 62’ “B2”, la coppia formata dall’armatore Michele Galli e dal fuoriclasse Pietro D’Alì ha stabilito il nuovo record dei monoscafi della Roma per 2: 53 ore, 38 minuti e 20 secondi, migliorando il precedente di 1 ora e 45 minuti (stabilito nel lontano 2001 da Riviera di Rimini degli skipper Stefano Raspadori e Stefano Polizza). Invariato il record Roma per 2 multiscafi: 37 ore, 48 minuti e 24 secondi stabilito da CRS International Network di Bruno Peyron e Skip Novak, stabilito nel 2001.
“La regata è stata molto dura – ha spiegato Pietro D’Alì. Abbiamo avuto condizioni molto difficili e di conseguenza diverse rotture a bordo: abbiamo rotto una drizza e il gennaker al momento di una straorza.”. “Siamo molto felici del nostro risultato. Abbiamo dovuto sempre tenere a bada gli austriaci dell’Akilaria 40 – spiega l’armatore Michele Galli – che hanno sicuramente una barca più leggera e competitiva della nostra, anche se più corta. Abbiamo vinto per le nostre scelte tattiche, mantenendo una rotta sottocosta, mentre loro hanno optato per una rotta più al largo”. Alle spalle del Vismara 62’ sono arrivati, 3 ore dopo, gli austriaci Gottfried Poessl e Christian Kargl sul loro Akilaria 40 “Gustbuster”. Terzo gradino del podio per il Pogo 40 “Patricia II” (progetto denominato ITA86 e abbinato alla LUISS) portato dagli skipper Francesco Da Rios (Ghego) e Mario Girelli.

pix/storia/2012-2.jpg Roma per Tutti / Riva per Due / Riva per Tutti
Nella Roma per Tutti IRC vittoria del J122 “Christina III” di Alessandro Brighenti. Secondo posto per il FY49 di Vittorio Biscarini “Ars Una” e terzo per “Tany e Tasky 4”, il First 45 di Giancarlo Deleuse. La classifica ORC invece vede al primo posto Ars Una, seguito da Timeriesci, Comet 45 du Luca Lualdi e Tany e Tasky 4. Nella Riva per 2 (Riva di Traiano-Ventotene-Riva di Traiano), vittoria di “Rafale”, First 33.7 portato dalla coppia Paolo Feliciani ed Enrico Bragaglia; secondo “Esperia”, Hanse 341 della coppia lui/lei Luca Pelo e Lucia Toti. Terzo “Pavoncella”, First 31.7 portato dagli skipper Vittorio Pavoni e Andrea Fantini. Nella Riva per Tutti primo posto in classifica IRC per “Bangherang”, Comet 41S dell’armatore Fabrizio Venturini, con Giorgio Silvestri alla tattica. Secondo gradino del podio per il First 36.7 “Bonheur” di Sailinprogress, mentre terzo posto per “Diversa”, First 31.7 di Cristina Ripani e Antonella Velardi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>