Roma x 2 – Le novità del Briefing

Grande folla alle 17 allo Sporting Club di Riva di Traiano per il briefing della Roma per 1/2/Tutti, gran folla prevista  alla partenza della regata alle ore 12 e gran folla sui social, dove il sistema di rilevazione Pico Web della società Data Stampa comunica che 2 milioni e 850mila fan e follower sono stati raggiunti “dalla roma per 1/2/tutti” solo negli ultimi cinque giorni.

Il briefing è stato preceduto dalla premiazione del “Gran Prix 2014 – Trofeo Paolo Venanzangeli” che ha visto Matteo Miceli premiare i vincitori di questo circuito che cumula i risultati del 2014 ottenuti alla Roma, alla Giraglia e al campionato Invernale.

Lo ha introdotto, con parole affettuose, il presidente del Circolo Nautico Alessandro Farassino:”Matteo ha conseguito a mio avviso un grande risultato, sportivo ed umano. Ha dimostrato anche una grande forza morale, e quello che è accaduto ha cementato anche la solidarietà tra il gruppo dei solitari. Quest’anno c’è qualche defezione proprio per quanto alcuni si sono spesi per aiutare Matteo”. Matteo non concorda sulla positività del suo risultato (ancora forte la delusione) ma auspica un nuovo inizio e un aiuto da parte del circolo e del porto per una prima Roma Ocean World, un giro del mondo da Roma a Roma con i Class 40.

I premiati per il Gran Prix – Trofeo Paolo Venanzangeli,  sono Sir Biss, Tany e Tasky IV e Hook. Premiato anche il quarto classificato, Alba Rossa, barca della Granlasco da sempre presente a Riva e legata al nome di Franco Guerrieri.

Il presidente del comitato di regata Fabio Barrasso annuncia le novità di questa stagione: la prima è la posizione della boa sulla linea di partenza/arrivo della quale sono state date le coordinate ai regatanti. “Sembra una cosa scontata la linea di arrivo, ma non è così – sottolinea Barrasso – perché a volte non è chiara nemmeno per noi quando siamo in acqua ad attendere le barche. Come ci si allontana non si vede più il gommone, non si vede la strobo. Quello che diamo è un  aiuto per non sbagliare”. Sbagliare non si deve e non si può nemmeno nel passaggio nelle aree di tiro dell’Esercito, che sono vicine a Riva. Nelle ordinanze si parla di orari briefingin cui è consentito il transito, ma la direzione di corsa ha escluso il passaggio in queste aree 24 ore su 24. Altro aiuto per non sbagliare sarà il supporto fisso per i telefoni satellitari dei solitari, che avevano lamentato lo scarso funzionamento del terminale se non correttamente posizionato.

Poi è stata la volta di Ezio Sarti e del meteo. Presentato il sito di www.meteowind.com con una pagina interamente dedicata alle previsioni della Roma che verranno aggiornate continuamente. Per la partenza una buona notizia: alle 12 il vento dovrebbe esserci, da ovest e di circa 8 nodi. Situazione comunque anomala con una saccatura di alta pressione poche miglia al largo con un vento discendente. Dal punto di vista meteo occhi apertissimi: potrebbe accadere di tutto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>